Übersetzung Spanisch
 

"Vielen Dank für die schnelle kompetente Unterstützung."
Dr. R. E., Goethe-Institut e. V.

"Already done!? Great. Thank you very much! Good job!"
J. D., Brunswick Marine EMEA

"I am writing a blog concerning my visa application. Do you mind if I mention your office as I was very satisfied with the service?"
K. Ö., Allianz Global P&C, Munich

"Alles zu unserer höchsten Zufriedenheit."
M. L., Goethe-Institut e. V.

"Vielen Dank für die Übersetzung. Das sieht ja fantastisch aus!"
J. S., Schnellübersetzer GmbH

"Your team has been rock stars on the account since joining our team; we are sincerely thankful for your efforts and excellence."
M.-K. B., Moravia

"Vielen Dank für die Übersetzung und hilfreichen Vorschläge."
Dr. R. E., Goethe-Institut e. V.

"'German team already came back to me, the translations are perfect'. Vielen Dank noch mal!"
V. A., Welocalize GmbH

"Danke für die wie immer schnelle und gute Erledigung."
J. A., Schnellübersetzer GmbH

"We received feedback from the LQA reviewer. It’s a pass with a score of 100. Excellent job!"
Moravia

"Das ging ja super-fix! Spitze!"
P. Böhm, Hongkong

"Wunderbar - besten Dank für die schnelle Hilfe."
M. L., Goethe-Institut e. V.

"Vielen Dank für die Lieferung. Ging ja wirklich schnell."
S. G., Welocalize

"Wunderbar; herzlichen Dank für die prompte Lieferung."
T. v. K., Goethe-Institut e. V.

"Thanks so much, Ilona -- the file was perfect and I appreciate the fast turnaround!"
K. I., VIA

"Thank you very much for your prompt service."
A. Choudhary

"Klasse, ich bin begeistert von der schnellen und sorgfältigen Bearbeitung.Vielen Dank."
K. Michel

"The translation was good and correct."
B. B. L.

"Vielen Dank für die Informationen und die tolle Arbeit."
M. L., Goethe-Institut e. V.

"Great service, thank you!"
D. M., Snelvertaler

"Vielen Dank für die schnelle und kompetente Bearbeitung."
M. Müller

"Our customer has expressed his great satisfaction for your work. A satisfaction that we fully share. Thank you very much for your ongoing committment to good work!"
Excelsis

"Thanks again for your support! The original documents arrived in the morning and were exactly as required. Thanks for all your work in delivering this to a tight time frame."
M. M., SimulTrans

"Gute Arbeit! Ich bin sehr zufrieden!"
F. L., Wordcrafts

"Danke für diese flotte Arbeit!"
T. Koch

"Wir bedanken uns sehr herzlich bei Ihnen für Ihre Freundlichkeit & Zuverlässigkeit - es hat alles wunderbar funktioniert."
Biggi, München

"Vielen Dank für die äußerst zufriedenstellende Bearbeitung!"
B. Winkelmann

"Besten Dank nochmal für alles. Sie bieten einen super Service!"

K. Michel

"Sollte ich wieder einmal was zu Übersetzen haben, werde ich mich vertrauensvoll an Sie wenden. Und Sie wärmstens weiter empfehlen."

K. Michel

FAQ (Domande Frequenti)

1. Quanto tempo devo prevedere per la traduzione di un testo?

2. Come viene stabilito il prezzo di una traduzione?

3. Perché bisogna calcolare un prezzo di circa 50-60 € a pagina?

4. Perché per la fatturazione vengono contate le battute e non le parole o i caratteri alfanumerici?

5. Che cosa si intende per "traduzione asseverata"? In quali casi è necessaria?

6. Perché i traduttori asseverano soltanto testi che loro stessi hanno tradotto o revisionato?

7. Nella maggior parte dei casi le autorità tedesche richiedono la traduzione dei documenti stranieri. È l'autorità competente a decidere, a propria discrezione, se una traduzione effettuata all'estero può essere utilizzata in Germania. Dove è possibile trovare informazioni relative alla certificazione, all'asseverazione e al riconoscimento di documenti stranieri?

8. È possibile ricevere una traduzione asseverata direttamente da una lingua straniera all'altra (cioè in una combinazione linguistica senza il tedesco)?

9. Quali vantaggi offre l'utilizzo di strumenti per la traduzione assistita?

10. Che cosa si intende per "localizzazione"?

11. È possibile ricevere una prova di traduzione gratuita?

12. Perché i traduttori devono visionare il testo da tradurre, prima di poter produrre un preventivo per la traduzione?

 

1. Quanto tempo devo prevedere per la traduzione di un testo?

A seconda del grado di difficoltà del testo si possono tradurre, secondo l'esperienza, circa da 30 a 45 linee standard (= 1-1,5 pagine standard) all'ora. In una giornata di lavoro di 8 ore si possono quindi calcolare 8-12 pagine standard.

Per la correzione (confronto della traduzione con il testo di partenza per verificare e perfezionare ortografia, punteggiatura, stile e contenuto) occorre prevedere in media 120 righe standard (= 4 pagine standard) all'ora. In una giornata di lavoro di 8 ore si possono quindi calcolare 32 pagine standard. Questi dati si basano sulla presupposizione che la traduzione sia stata realizzata da un professionista madrelingua. Se invece è stata realizzata da un non madrelingua o da dilettanti, il dispendio di tempo può rapidamente raddoppiarsi o addirittura triplicarsi.

Per la revisione (verifica ed eventuale perfezionamento di un testo in tedesco o in un'altra lingua relativa ad ortografia, punteggiatura, stile e contenuto) potete prevedere circa 240 righe standard (= 8 pagine standard) all'ora. In una giornata di lavoro di 8 ore si possono quindi calcolare 64 pagine standard. Questi dati si basano sulla presupposizione che il testo sia stato scritto da un autore madrelingua. Se invece è stato scritto da un non madrelingua, il dispendio di tempo può notevolmente aumentare.

Si prega inoltre di tenere in considerazione, nella vostra pianificazione, che i nostri traduttori lavorano spesso a grossi progetti, che possono durare anche dalle 4 alle 12 settimane, e pertanto in alcuni casi non possono cominciare subito dopo la vostra chiamata.

2. Come viene stabilito il prezzo di una traduzione?

Come disse molto bene John Ruskin, un riformista sociale inglese (1819-1900):

"A questo mondo non c´è quasi niente che qualcuno non possa fare peggio e vendere a un prezzo un po' più basso, e gli uomini che prendono in considerazione solo il prezzo sono le giuste prede di queste manovre.

È sciocco pagare troppo, ma pagare troppo poco è ancora peggio. Se paghi troppo, perdi solo un po' di soldi, questo è tutto. Se paghi troppo poco invece a volte perdi tutto, perché il prodotto comprato non può fare quello a cui era destinato.

La legge degli affari non permette di ricevere un grande valore per pochi soldi. Se accetti l'offerta più bassa, devi mettere in conto qualcosa in più per il rischio che stai correndo. E se fai questo, allora hai anche abbastanza soldi per pagare qualcosa di meglio".

3. Perché bisogna prevedere un prezzo di circa 50-60 € a pagina?

Perché abbiamo bisogno per ogni pagina di circa un'ora per la traduzione e un quarto d'ora per la correzione. Si prega di considerare che il compenso da pagare non corrisponde allo stipendio lordo dei dipendenti, bensì include tutte le spese che devono essere sostenute (paghe e salari, costi di lavoro extrasalariali, costi di gestione, tasse, ecc.). L'importo non rappresenta quindi il nostro guadagno netto.

Allo scopo di contenere i costi, è possibile eventualmente far tradurre anche soltanto un estratto del documento. In ogni caso, è consigliabile chiarire prima con l'autorità competente se e quali parti del testo possono non essere tradotte. Il traduttore è tenuto ad evidenziare in maniera corrispondente i passaggi omessi nella traduzione.

4. Perché per la fatturazione vengono contate le battute e non le parole o i caratteri alfanumerici?

Perché i traduttori traducono sempre tutto il testo: il contenuto di un testo è strutturato visivamente con spazi e capoversi e noi nella traduzione ci atteniamo a questa suddivisione. L'inserimento di spazi e capoversi in un testo richiede del tempo, di cui occorre tenere conto: non sarebbe sicuramente nel vostro interesse se vi consegnassimo testi privi di questi importanti elementi... Inoltre, la fatturazione sulla base delle battute è la più esatta, perchè le parole possono avere lunghezze diverse.

5. Che cosa si intende per "traduzione asseverata"? In quali casi è necessaria?

Una traduzione asseverata può essere effettuata solo da un traduttore giurato nominato ufficialmente da un tribunale regionale. Il traduttore conferma con una sua nota e con il suo timbro che la traduzione corrisponde al testo di partenza e che è completa. Riguardo alla completezza, deve essere tradotto l'intero testo (inclusi intestazione, firme, timbri, ecc.).

Solitamente le traduzioni certificate devono essere presentante soltanto presso tribunali, istituzioni pubbliche, scuole/università e simili. Esempi a riguardo sono traduzioni di certificati di nascita,certificati di matrimonio, sentenze di divorzio, patenti di guida, attestati ecc., cioè documenti che devono essere riconosciuti ufficialmente. Normalmente l'asseverazione di una traduzione non è necessaria.

Può essere nominato traduttore giurato ufficiale chiunque abbia portato a termine una formazione come traduttore (diploma in Traduzione, laurea triennale in Traduzione, abilitazione statale o accademica). Non esiste una specifica formazione per essere nominato traduttore giurato, si tratta soltanto del giuramento come traduttore in tribunale. L´idoneità all´esercizio della professione viene certificata dal relativo diploma ottenuto alla fine degli studi in Traduzione. Un semplice certificato di studi in Anglistica o Romanistica non è sufficiente.

6. Perché i traduttori asseverano soltanto testi che loro stessi hanno tradotto o revisionato?

Per lo stesso motivo per cui non potete scrivervi da soli una ricetta medica e poi farla timbrare dall'assistente medico: ogni medico prescrive i medicinali soltanto in base alle diagnosi che lui stesso ha formulato.

I traduttori giurati e nominati ufficialmente attestano con il loro timbro e la loro firma che il contenuto della traduzione è conforme al testo originale: questo è quello che dichiarano sotto giuramento in tribunale e di ciò si assumono personalmente la responsabilità.

7. Nella maggior parte dei casi le autorità tedesche richiedono la traduzione dei documenti stranieri. È l'autorità competente a decidere, a propria discrezione, se una traduzione effettuata all'estero può essere utilizzata in Germania. Dove si trovano informazioni relative alla certificazione, all'asseverazione e al riconoscimento di documenti stranieri?

Per esempio sulla home page del Ministero degli Esteri tedesco:

http://www.konsularinfo.diplo.de/Vertretung/konsularinfo/de/05/__Urkundenverkehr.html

e

http://www.konsularinfo.diplo.de/Vertretung/konsularinfo/de/05/Urkundenverkehr__Allgemein/__Urkundenverkehr.html.

8. È possibile ricevere una traduzione asseverata direttamente da una lingua straniera all'altra (cioè in una combinazione linguistica senza il tedesco)?

In Germania questo purtroppo non è direttamente possibile. I tribunali tedeschi accettano traduttori solo per le combinazioni linguistiche che includono il tedesco (ad es. tedesco-inglese/inglese-tedesco o tedesco-francese/francese-tedesco). Il motivo di ciò è che i tribunali stessi non hanno bisogno di traduzioni tra due lingue straniere. Purtroppo anche i traduttori giurati per più lingue (come ad esempio inglese e francese) devono inserire nella traduzione giurata un "prodotto interemedio" in tedesco e non possono effettuare traduzioni guirate direttamente da una lingua straniera all'altra, anche se ne sono capaci. In Germania ciò è consentito solo passando per una traduzione tedesca.

9. Quali vantaggi offre l'utilizzo di strumenti per la traduzione assistita?

I documenti che sono disponibili in formato elettronico modificabile (quindi non documenti scannerizzati o file PDF protetti, da cui non si può copiare il testo) possono essere tradotti con l'ausilio di strumenti per la traduzione assistita. Durante l'esecuzione della traduzione, le memorie di traduzione (TM), ad esempio Trados Translator's Workbench, memorizzano il testo di partenza e il testo di arrivo. In questo modo si formano le cosiddette unità di traduzione, che possono essere richiamate in un momento successivo. Le frasi ancora da tradurre vengono così confrontate con le unità di traduzione già salvate. Quando il programma trova frasi simili o identiche nel testo di partenza, viene automaticamente proposta una possibile traduzione, che il traduttore può accettare o, se necessario, cambiare.

Lavorare con le memorie di traduzione consente di ridurre i tempi e di fornire traduzioni uniformi e coerenti, qualora i testi di partenza siano formulati in modo simile. In questo modo possiamo concedervi, nel caso di passaggi molto simili o che si ripetono, uno sconto speciale. Per determinarlo è necessario che i testi di partenza siano in formato elettronico. Un altro vantaggio dell'uso di questi strumenti è il fatto che la formattazione del testo di partenza viene mantenuta automaticamente. L'utilizzo di ulteriori programmi per la gestione della terminologia, come MultiTerm 95+ o Termbase, garantisce che la stessa espressione venga tradotta sempre nello stesso modo in tutti i documenti.

Inoltre, è all'occorrenza possibile ricavare una memoria di traduzione da progetti di traduzione precedenti, utilizzando strumenti di allineamento. In questo caso è però necessario disporre di entrambi i testi, l'originale e la traduzione, in formato elettronico.

10. Che cosa si intende per "localizzazione"?

Con il termine "localizzazione" si intende non soltanto la traduzione, ma anche l'adattamento logico e formale del software e della documentazione alle convenzioni e ai requisiti del Paese della lingua di arrivo. Ciò comprende, ad esempio, le unità di misura e di peso, la valuta, le differenze culturali, ecc. Creiamo inoltre sommari e indici, traduciamo illustrazioni, produciamo screenshot del software tradotto, inserendoli nella documentazione, ed effettuiamo lavori di formattazione. Infine, non bisogna dimenticare il lavoro dei programmatori di software, che, all'occorrenza, adattano la dimensione dei pulsanti e delle caselle di testo. Ad esempio, testi in tedesco o in francese sono spesso più lunghi di quelli in inglese.

Per garantire che la traduzione del software e della relativa documentazione sia coerente e uniforme, vengono spesso utilizzate delle memorie di traduzione come ad esempio Trados Translator's Workbench o Wordfast.

11. È possibile ricevere una prova di traduzione gratuita?

No, questo non è possibile. Anche una prova di traduzione gratuita genera dei costi e sarebbe paragonabile alla piastrellatura gratuita di una parete nell'ambito di una ristrutturazione.

Una traduzione fino a 250 parole ci costa due ore di lavoro. Per poter riequilibrare questo tempo di lavoro non remunerato, dovremmo alzare i prezzi in maniera corrispondente. Per evitarlo, in linea di massima non offriamo traduzioni gratuite.

12. Perché i traduttori devono visionare il testo da tradurre, prima di poter produrre un preventivo per la traduzione?

Perchè il traduttore deve farsi un'idea dell'entità e del grado di difficoltà della traduzione e deve appurare quali eventuali lavori addizionali sono necessari (ad esempio la formattazione del testo, l'adattamento di una presentazione PowerPoint, ecc. ).
Anche un'autofficina può proporvi un prezzo solo dopo avere visionato le ammaccature sulla vostra auto e non potrebbe farlo senza vederla.

Consulenza personalizzata

+49 89 67989548
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
dal lunedì al venerdì
tra le ore 9.00 e le ore 17.00

Richiesta di preventivo

Selezionare il tipo di ordine che si desidera richiedere:

Qua potete scaricare la nostra brochure aziendale!

 

Mercato online

Cercate un dizionario tecnico o ne avete uno da offrire?
Allora date un'occhiata qui.